BIONAZ Gara individuale Biathlon

pubblicato in: News, Senza categoria | 0

Un fine anno scoppiettante per i colori della Focolaccia Biathlon. Centocinquanta gli atleti che hanno dato vita, sulle nevi valdostane di Bionaz, alla gara individuale di piccolo calibro/aria compressa. La manifestazione, organizzata dallo SC Granta Rey, ha visto alla partenza, oltre gli atleti di casa, atleti del Piemonte e della Toscana. Per la prima volta giovanissimi atleti della nostra società, in rappresentanza del CAT, si sono presentati alla partenza di una gara ufficiale di biathlon, attività sportiva piuttosto complessa. Infatti notevole è l’impegno che i nostri ragazzi mettono nell’allenamento sia per sciare che per sparare, seguiti con professionalità dai loro allenatori che, nello spirito della Focolaccia, si adoprano con profonda passione. Gli allenamenti per il tiro vengono effettuati al tiro a segno di Lucca, che ringraziamo per l’ospitalità e la collaborazione. Nella categoria cuccioli che ha visto l’esordio del nostro Lakin Mikola, vittoria di Walter Landry (Sc Bionaz Oyace; 10’23”0; 1 0) su Vincent Pession (Sc Amis de Verrayes; 11’11”8; 1 3) e Hervé Martin (Sc Granta Parey; 11’32”3; 1 1). Il nostro giovanissimo atleta si è ben comportato, non tradendo l’emozione del debutto, piazzandosi in tredicesima posizione (Focolaccia sci; 16’30’’;3 2).
Categoria Ragazzi 4 km – Doppietta dello Sc Brusson, grazie a Marlène Christille (18’58”1; 1 0 1) e Claire Artaz (21’08”3; 21’51”0; 0 1 0) e terza posizione a Emma Marie Banard (Sc Granta Parey; 21’51”0; 0 0 0). Questa categoria ha visto l’esordio della nostra Caturegli Chiara (29’58’’50;2 4 2) che ha chiuso in ottava posizione seguita dall’altra esordiente Vigolo Bruna (33’31’’90; 3 2 0). Al maschile successo di Mattia Bétemps (Sc Bionaz Oyace; 20’57”0; 0 0 1) a precedere la coppia dello Sc Amis de Verrayes Jody Vittaz (20’59”0; 1 3 2) e André Contoz (21’13”3). Il nostro Frediano Tellini con una bellissima prova sugli sci, terzo tempo assoluto, conclude dopo i tiri in quinta posizione (22’21’’20; 1 3 2). L’altro nostro atleta, Federico Di Sacco, all’ esordio e tradito dall’emozione, sbagliava percorso all’ultimo giro e veniva quindi squalificato; avrà sicuramente modo di rifarsi nelle prossime gare. Nella Categoria Allievi 6 km f si è imposta Chiara Barailler (Sc Bionaz Oyace; 27’48”1; 2 0 1 2) precedendo Sophie Vevey (Sc Valdigne MB; 28’30”2; 0 1 0 2) e Noelle Navillod (Sc Amis de Verrayes; 29’27”4; 0 2 0 1), la nostra Matilde Tellini con una prova perfetta al tiro (0 0 0 0), tanto da meritarsi l’epiteto di cecchino, e una convincente prestazione sugli sci, si piazza al quarto posto a solo 6’’ dal podio. Nella categoria Giovani – 7 km f – Vittoria della Junior Beatrice Trabucchi (Cse; 24’15”10; 0 1 0 0) che precede la cuneese Gaia Brunetto (24’18”0; 0 0 0 0), Martina Trabucchi (Sc Brusson; 26’35”6; 0 0 0 2) le nostre valorose atlete si sono comportate benissimo sugli sci, grinta e determinazione, tanto che Miriam Michelucci chiudeva al ventesimo posto con il tempo di 37’03’’60 e al tiro con errori 3 2 0 2. Emma Puccetti alla sua prima gara stagionale si classificava al ventiduesimo posto con il tempo di 37’18’’40 ed errori 1 3 1 3. Un capitolo a parte merita Gabriele Giambastiani, noto come il Giamba, nella gara da lui disputata troviamo nelle prime due posizioni gli Juniores Didier Bionaz (Cse; 24’03”8; 0 1 0 2) e Iacopo Leonesio (Cs Carabinieri; 24’23”1; 0 0 0 1), con terzo Michael Durand (Cse, 24’5120; 1 0 2 0). Il nostro portacolori con una prova ringhiosa si piazza in ventiquattresima posizione con il tempo sugli sci di 26’40’’30 ed al tiro 2 3 0 3. Da tenere presente che in questa gara le prime dieci posizioni sono state occupate dagli azzurri protagonisti in IbuCup.
I risultati di questa gara ci fanno ben sperare per il proseguo della stagione un bravo meritatissimo ai ragazzi e un bravissimo ai nostri tecnici che sono una risorsa per la società.  BUON ANNO a tutti.