GIOVANI SPORT e VOLONTARIATO

pubblicato in: News | 0

CAVA DI VAGLI

Progetto: Giovani, Sport e Volontariato
La nostra associazione in collaborazione con l’Allegra Brigata Special Olympics nei giorni 17, 18, 19 agosto 2018, nell’ambito del progetto Libertas: Giovani, Sport e Volontariato, ha tenuto uno stage di allenamento. Tre giorni di intense e diverse attività che hanno consentito ai partecipanti una serie di esperienze senza dubbio esaltanti e che hanno lasciato a tutti un bellissimo ricordo. Sono diversi anni che, i volontari della Focolaccia con gli accompagnatori dell’Allegra Brigata, nel mese di agosto, ospiti della bellissima struttura che la Libertas ha realizzato nella ex scuola di Gramolazzo, seguono un gruppo di ragazzi che poi parteciperanno nei mesi invernali ai giochi Special Olympics sulla neve.
Il primo giorno, ospiti della Apuana Marmi Vagli, abbiamo visitato una cava di marmo avvalendoci della guida del presidente della cooperativa Ottavio Baisi. A cui va il nostro ringraziamento per la descrizione e le informazioni relative ad un lavoro duro e pericoloso come quello del cavatore.
Successivamente siamo stato accolti nella piscina comunale Le Monache, dove i nostri ragazzi, sotto l’attenta sorveglianza degli accompagnatori, si sono rinfrescati con un bagno godendosi un magnifico e suggestivo panorama con vista sulle cime Apuane del Sumbra, della Tambura e del Roccandagia.
Difficilmente i nostri ragazzi dimenticheranno l’esperienza che hanno goduto, il giorno successivo, nelle verdi acque del lago di Gramolazzo ove si specchia l’imponente monte Pisanino. Seguiti dagli accompagnatori si sono alternati per l’intera giornata in canoa. Il contatto con la natura, con il silenzio, con il magnifico paesaggio, nonché la calma con cui si svolgono i movimenti, sicuramente hanno fatto provare una sensazione di pace e benessere derivanti dalla distensione e rilassamento dei nervi.
Il giorno seguente una escursione sulle alture della riva destra del lago di Gramolazzo ci ha fatto scoprire il paese di Verrucolette. Antico paese immerso nel verde di secolari castagneti e da dove si gode di uno stupendo panorama che spazia dal Passo della Focolaccia al Pizzo d’Uccello.
Doveroso ringraziare tutti quelli che hanno permesso il ripetersi di questa positiva esperienza e in particolare la Libertas Lucca nella persona del presidente Renzo Marcinnò, Viviano Verdigi della cooperativa Le Monache, Marino Farnocchia del Canoa Kajak Viareggio e ai proprietari del Mini Hotel di Gramolazzo. Una menzione speciale ai nostri atleti special olympics che, non solo neve, si sono cimentati anche sull’acqua: Benedetto, Cleo, David, Guido, Laura, Lorenzo, Loretta, Samantha, Sara e Walter.